Senza Titolo

Come il profilo delle montagne
aguzze sono le tue parole
aspre le tue pendici
irti di pericoli i sentieri che portano a te.
Ma come il prato ed i fiori
che abitano quelle montagne
meravigliosa è la meta
di quel cammino verso di te.
E mentre ripenso
a ciò che avrei potuto fare per raggiungerla
già so che ormai ho perso il mio sentiero
e intrappolato in questo bosco
in silenzio medito
su quale sia la strada
che potrà riportarmi a casa.


Roberta Carbone

> Puoi leggere altre mie poesie su questo blog oppure su Poetare.it!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.